I tipi di gelosia

tipi di gelosia

Ci sono diversi tipi di gelosia, è un sentimento che si prova almeno qualche volta nella vita. In alcuni casi può essere solo superficiale e non influenzare il nostro vissuto, in altri invece può portarci a fare del male sia a noi stessi che all’altra persona.

Se ti senti geloso e non ne capisci il motivo, o semplicemente vuoi smettere di esserlo, ti diamo alcuni validi consigli nel precedente articolo. Nel quale abbiamo trattato approfonditamente il tema, sia dal punto di vista delle sue origini evoluzionistiche e psicologiche, sia da quello delle possibili soluzioni per risolvere il problema.

 

La gelosia ha mille sfaccettature e può cambiare in base a chi la prova. In generale però possiamo affermare che ci sono 4 tipi principali di gelosia, vediamoli insieme!

 

Gelosia emotiva (reattiva)

Questa è la forma più comune ed anche più lieve di gelosia. Infatti si verifica solo in seguito a dei fatti reali. Si chiama anche reattiva proprio perché si tratta della reazione ad un avvenimento. 

Si può verificare ad esempio in seguito al fatto che il partner preferisca passare la maggior parte del tempo con qualcun’altro. Oppure relativamente a fatti meno significativi come un solo sguardo o apprezzamento. 

 

Gelosia ansiosa (cognitiva)

Questo tipo di gelosia non si verifica in seguito a fatti reali, bensì a pensieri che avvengono solo nella nostra mente. Si inizia con dei dubbi, che se non vengono risolti, si ingrandiscono sempre di più e portano alla creazione di un vero e proprio universo parallelo mentale dove avvengono cose che non hanno nessuna attinenza con la realtà.

Questa condizione ci impedisce di vivere tranquilli e alimenta una sfiducia immotivata nel partner. Se non ci si attiva subito per risolvere il problema la situazione può diventare patologica, ed essere accompagnata da depressione e perdita di autostima.

 

Gelosia possessiva

Le gelosia possessiva porta a considerare l’altra persona come un’oggetto di proprietà invece che un essere umano. Si tratta di una gelosia molto fisica, La gelosia possessiva è una vera e propria ossessione, che spesso deriva da una mancanza di autostima e quindi dalla convinzione che se l’altra perosna fosse lbera di frequentare altri, subito il preferirebbe al partner attuale.

 

Gelosia proiettiva

La proiezione è un meccanismo di difesa arcaico che consiste nello spostare caratteristiche o pensieri propri, su un’altra persona.  Allo stesso modo in cui è naturale provare un po’ di gelosia, è comune provare attrazione per persone diverse dal proprio partner. Alcune persone però nell’avere questi sentimenti si sentono in colpa e la giustificazione che produce la loro mente è che anche l’altro faccia la stessa cosa.

Il loro arrabbiarsi con l’altra persona quindi in realtà è diretto a loro stessi.

 

Se è vero che conoscere il problema è il miglior modo per trovare la soluzione, dopo aver letto questo articolo avrai una panoramica completa dei diversi tipi di gelosia, e potrai più facilmente riconoscerli nella vita di tutti i giorni.

Per smettere di essere gelosi in pochi e semplici passi ti rimandiamo a QUESTO articolo, per altri consigli personalizzati su come sviluppare al massimo il tuo potenziale ti consigliamo di partecipare ai nostri corsi sulla crescita personale.